Il Forum del PAPPAGALLO del SENEGAL - YouYou

Per chi come me desidera CONOSCERLI, AMARLI , CONVIVERCI e ALLEVARLI * UN PAPPAGALLO PER TUTTA LA VITA *
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Catastrofe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pino65
Utente nidiaceo
Utente nidiaceo


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.04.08

MessaggioTitolo: Catastrofe   Ven Ago 14, 2009 12:46 am

E' una catastrofe vera.

Buonasera a tutti, sarò diretto, ma sono dsiperato e diversamente non posso fare, il mio Senegal di circa un anno e mezzo ha imparato a spennarsi, e si impegna anche molto.
Le zone da lui particolarmente amate sono le Ali e la coda.
Descrivere 18 mesi di vita di un animale non è molto facile, e riuscire ad attribuire le varie cause che hanno determinato questo cambiamento è altrettanto difficile, ancor più difficile è definire la causa di tutto ciò l'arrivo di un Cenerino.

Voi direte, ecco qui' il misfatto.

Bene, cercherò di essere il più breve ma preciso possibile.

Dopo circa sei mesi di età del senegal "JACK", allevato a mano da noi in casa, è arrivato il Cenerino "UGO" anch'esso da noi allevato a mano.
Posso garantire che il tempo dedicato a Jack, le cure dedicate a Jack e quant'altro fino a quel momento dedicato a Jack non era e non è cambiato. Nel tempo, cresciuto Ugo, abbiamo capito che non era, Ugo, ben gradito nella stessa gabbia da Jack, per cui con rammarico sono stati divisi.

Traumi particolari nella loro brevissima convivenza non sono accaduti per cui era palese si che i due non si tolleravano da molto vicini, ma altri segnali di nervosismo non venivano da noi recepiti.

Consultanto l'allevatore abbiamo comunque tentato alcune strade che portavano in pratica a tentare di limitare l'atteggiamento da Jack assunto e diagnosticato come problema comportamentale dovuto alla gelosia.

Quindi estratto di fiori di Back, estratto di aloe vera, vari tipi di bagni, nello stesso tempo più attenzione a vari atteggiamenti, ed inoltre settimana di ferie lontano dal suo acerrimo nemico ed in compagnia della sua amata mia dolce metà. Risultato = 0.

Con questo tipo di risultato ovviamente mi sono rimesso in moto, o meglio ho riacceso il cervello cercando di capire cosa altro era cambiato.

In casa è sempre amato, particolarmente libero, non di volare perchè le ali se le magna, l'alimentazione è quella consigliata, ecco l'alimentazione.......

Terminata l'alimentazione pappaliquida abbiamo inserito quella semi umida, pastoncino inumidito con mescolato legumi cotti per pappagalli, un pò di frutta di stagione e misto semi alla sera. Tutto Ok.
Nel frattempo Ugo cresceva che anche in maniera precoce tanto che lo svezzamento è terminato alla fine della semi umida di Jack e quindi entrambi iniziarono la loro dieta secca +/- insieme. Quindi pastoncino secco, estruso, frutta e semi misti.
Secondo me, e vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire come e quanto devo cambiare, questo potrebbe essere, forse, il vero problema.
Potrei fare un passo indietro nell'alimentazione del Jack, tipo:
Rintroduzione della semi liquida, poco liquida di pastoncino con fagiolini, futta, eliminando l'estruso e cambiandolo con del pellet ??

Mi concentro sull'alimentazione perchè mi pare strano che nei sei mesi compreso la fase dell'allevamento a mano, Jack possa essere tanto turbato dall'arrivo di Ugo, e probabilmente, questo arrivo può avermi allontanato dalla vera causa, che potrebbe essere l'alimentazione appunto.

Scusatemi per il libro scritto ma ho cerato di descrivere in maniera non chiara ma forse completa la situazione attuale, sperando di ricevere da qualcuno di voi un Aiuto.

Grazie, attendo fiduciosamente. Pino
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Slicker
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 617
Data d'iscrizione : 02.01.08
Età : 51
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Catastrofe   Sab Ago 15, 2009 7:51 pm

ciao Pino
quello che ti posso dire io in merito alla mia esperienza è che molta attenzione la devi fare nell'alimentazione ma anche se tu avessi dato a jack un'alimentazione sbagliata non sono 7 mesi a distruggerlo....
il primo problema e che magari non è stato svermato e tanto meno la coppia da cui lui è nato ed ora ha qualche parassita che lo rende talmente nervoso da spiumarsi... questo sempre dopo averle dato il suo tempo per la muta che come tu saprai tanti uccelli da giugno iniziano la muta.
il secondo è che veramente i senegal anno un carattere tanto possessivo perciò morirebbero di gelosia...... ma li sicuramente con il tempo riuscirai a gestire il cenerino e il senegal non nella stessa gabbia ma vicini..... anche io ho un senegal un fischer e un cenerino che convivono nella loro stanza.
NON posso dirti che vanno d'amore e d'accordo ma comunque si rispettano.

se posso darti un consiglio sull'alimentazione devi alimentarlo esclusivamente con un buon ESTRUSO e una dieta di frutta e verdura (piu frutta) ma posso garantirti che un'altra cosa negativa del senegal e l'ingordigia.... più ne metti più ne mangia (e anche lo spreca) perciò ti raccomanderei sulla quantità del fresco non esagerare sappi che per il peso del senegal dovesse mangiare 5 chicchi di grano e sazio per tutto il giorno.

_________________
....M.G.P....

RNA - F.O.I. 26LC

AOR Associazione ORnitologica RIVOLI

" " " " UN PAPPAGALLO PER TUTTA LA VITA " " " "
www.pappagallodelsenegal.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.pappagallodelsenegal.it
 
Catastrofe
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Forum del PAPPAGALLO del SENEGAL - YouYou :: SONDAGGI & OPINIONI-
Andare verso: