Il Forum del PAPPAGALLO del SENEGAL - YouYou

Per chi come me desidera CONOSCERLI, AMARLI , CONVIVERCI e ALLEVARLI * UN PAPPAGALLO PER TUTTA LA VITA *
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 ATTREZZATURE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Slicker
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 617
Data d'iscrizione : 02.01.08
Età : 52
Località : TORINO

MessaggioTitolo: ATTREZZATURE   Dom Gen 06, 2008 3:25 am

ATTREZZATURE

• Camera calda: possibilmente del tipo professionale dove alloggiare il pullo durante tutto il periodo di allevamento. Per gli appassionati del fai da te nulla vieta di fabbricarsene una a tale scopo. Bisogna aver chiaro fin da subito che la struttura e i materiali utilizzati dovranno facilitare le operazioni di pulizia e di disinfezione, la cui carenza è causa di notevoli e molteplici casi di morte dei piccoli pappagalli. La temperatura dovrà poter variare tra i 15°C e i 40°C continuamente monitorata in tempo reale attraverso un termometro analogico o meglio ancora digitale. Per l'umidità, altrettanto importante, dovrà oscillare tra il 50% e il 60% anche questa monitorabile attraverso un igrometro analogico o digitale. Per apportare la giusta umidità sarà sufficiente porre un panno bagnato o un bicchiere con dell'acqua nelle immediate vicinanze della fonte di calore. Il calore verrà prodotto da una piastra riscaldante, utilizzata nei terrari, posta nel fondo della camera, la potenza dipenderà dalla grandezza della camera calda ma normalmente una da 8 Watt è sufficiente, anche la presenza di una lampada riscaldante in porcellana posta sopra la camera darà un buon risultato nel processo di riscaldamento.
Si dovrà avere l'accortezza di porla alla giusta distanza per non portare eccessivo calore il piccolo. Indipendentemente dal sistema che avete scelto per il riscaldamento dovrete collegare il tutto ad un termostato automatico regolabile in quale raggiunta la temperatura impostata andrà ad aprire il circuito elettrico interrompendo così il riscaldamento della camera, lo stesso processo naturalmente avverrà al contrario. Sarebbe buona cosa poter installare una piccola ventola per il ricambio dell'aria all'interno della camera calda, una ventola per pc usata per raffreddare l'alimentatore può servire per questo scopo, sono alimentate a 12V ma con un trasformatore 220V/12V del valore commerciale di pochi euro potete renderla operativa senza troppi sforzi e dispendio di denaro.
La camera calda non sarà utile solo per futuri piccoli da allevare allo stecco ma anche per soggetti malati che troveranno notevole miglioramento se portati ad una temperatura di 39°C in quanto il volatile dissiperà meno calore e reagirà meglio alle cure prestate.

• Siringhe: un set da 10 siringhe sterili monouso da 5ml, in quanto permettono un'uscita piuttosto gestibile della pappa rispetto a quelle da 10ml.

• Contenitori: in plastica a forma di nido con fondo concavo, di varie misure in modo da poter ospitare il piccolo durante la sua fase di crescita.

• Tazzine: un paio di tazzine in ceramica o in vetro per poter riscaldare l'acqua indispensabile per la preparazione della pappa.

• Termometro: un termometro per alimenti per misurare la temperatura della pappa prima della somministrazione.

• Carta: A QUINTALI di carta assorbente per usi molteplici, uno potrebbe essere ad esempio pulire il pullo dopo l'imbeccata.

• Cotone idrofilo o segatura: per ammorbidire il fondo dove verrà ospitato il nidiaceo..

• Disinfettante: per biberon o ciucci per bambini hanno ottime proprietà disinfettanti, il prodotto più usato e più noto è probabilmente l'Amuchina.

• Acqua naturale: acqua possibilmente non di rubinetto ma di bottiglia, preferire acqua di facile digeribilità come l'acqua Panna.

• Forno a microonde: per scaldare l'acqua usata per la pappa, in assenza del forno a microonde è possibile scaldare l'acqua con uno pentolino in metallo sul fornello di casa, va più che bene per questa operazione.

• Pappa da imbecco professionale: si tratta di una miscela per pappagalli ben bilanciata sotto forma di polvere. Tale prodotto dovrà essere in quantità sufficiente per tutto il periodo d'allevamento in modo da averne sempre a disposizione fino allo svezzamento del pullus.

• Contenitore: in plastica con coperchio dovo terremo l'attrezzatura in acqua e disinfettante tra un'imbeccata e l'altra.

• Bilancia: ottime quelle con sensibilità di grammo, per pesare il pullo durante la sua fase di crescita.

_________________
....M.G.P....

RNA - F.O.I. 26LC

AOR Associazione ORnitologica RIVOLI

" " " " UN PAPPAGALLO PER TUTTA LA VITA " " " "
www.pappagallodelsenegal.it
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.pappagallodelsenegal.it
 
ATTREZZATURE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Forum del PAPPAGALLO del SENEGAL - YouYou :: ALLEVAMENTO ALLO STECCO :: ATTREZZATURA-
Vai verso: